Calcio: Galliani, 48 ore per pensare

”Abbiamo ritenuto che servono 48 ore per pensare e ci siamo riaggiornati a venerdì, giorno in cui è convocato il consiglio alle 11 e l’assemblea a mezzogiorno”. Sono le parole del presidente della Lega Calcio, Adriano Galliani, nella conferenza stampa tenuta ieri a Milano al termine dell’assemblea straordinaria durata poco più di due ore.


All’assemblea sono state ammesse le 18 squadre di serie A e, della serie B, le 20 solite più le 4 ammesse dopo il decreto ‘salva-calcio’.

Galliani non si è sbilanciato in previsioni sulla partenza o meno del campionato sabato e domenica prossimi: ”non farei pronostici. Conviene aspettare venerdì. Naturalmente io auspico che i campionati di serie A e B partano regolarmente”.