» Politica - Sassuolo

Sassuolo: Menani (LNP), ‘i tre moschettieri’

Non è da tutti i giorni vedere il nostro Sindaco Graziano Patuzzi con gli alti vertici di provincia e regione nelle vesti dei presidenti Sabattini ed
Errani, con al seguito telecamere di alcune emittenti televisive e da diversi agenti della Polizia municipale.

Tale riunione si è tenuta forse per
ammirare i ghetti che proprio loro hanno sempre fatto finta di non vedere?
Forse servivano i vigili che fermassero il traffico per permettere loro di
attraversare la strada perchè forse abbagliati dall’inefficienza delle loro
amministrazioni,rischiavano di essere investiti?Il voler cercare di
risolvere una situazione ormai fuori controllo subito e a pochi giorni dal
voto, non è campagna elettorale? Fra pochi giorni si lavorerà con la stessa
tenacia di adesso? Forse è campagna elettorale solo la nostra che da diversi
anni cerchiamo di mettere in evidenza la situazione di grave pericolo e
insicurezza che c’è in città. Abbiamo proposto diverse volte soluzioni che
subito non venivano prese in considerazione, poi dovevano per forza essere
adottate in quanto erano l’unica via da seguire.Pochi mesi fa in consiglio
comunale, non è passato un ordine del giorno, presentato dalla Lega Nord,
che prevedeva l’istallazione di telecamere nelle zone a maggior rischio
della città, compresa via Adda. Patuzzi e i suoi alleati hanno espresso voto
contrario a questa soluzione! Perchè ora viene adottata ed integrata a
sistemi di monitoraggio e controllo dell’area a pochi mesi di distanza? Ora
non offende più chi è ripreso come motivato in sala consigliare? Risponda il
Sindaco!! Non si nasconda nel silenzio come spesso suol fare!! Dica che le
azioni intraprese dalla sua amministrazione in tal senso sono il più
completo fallimento di chi non si sforza di risolvere i problemi! Problemi
enormi che ancora una volta il cittadino dovrà farsene carico sia dal punto
di vista sociale che economico.Una cosa che lascia perplessi è la richiesta
di collaborazione di alcuni personaggi che dovrebbero indicare la via da
seguire per risolvere i problemi. Non saranno forse consulenti strapagati
che andranno a ingrossare la folta schiera di dirigenti pagati a peso d’oro,
come è successo ad esempio nel caso del comandante della polizia municipale
che percepisce un reddito annuo di circa 150.000,00 Euro (circa
trecentomilioni delle vecchie lire)? Intanto il tempo passa e i problemi
ingigantiscono sempre più. Penso che la strategia da seguire sia quella
della “tolleranza zero” verso chi delinque. Questo è quello che chiedono i
cittadini.Questo è quello che si deve fare!!! I cittadini non si lasciano
più incantare dalle parole. Vogliono progetti da poter condividere e portare
avanti, non come il fallimentare “Progetto Braida” che nessuno osa più
nominare perchè si vergogna di averlo varato! Ci vuole un segnale forte da
dare ai malavitosi che si nascondono nei ghetti cittadini, phone center e
nei locali delle famose associazioni religiose (moschee).Solo così Sassuolo
risorgerà e tornerà ad essere la prosperosa capitale della piastrella dove
sarà una gioia vivere in armonia, tranquillità e prosperità.


Francesco Menani segretario Lega Nord Padania Sassuolo





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2006 · RSS PAGINA DI CARPI · RSS ·
• 23 query in 0,654 secondi •