» Attualita' - Fiorano

Confindustria Modena interviene sul caso Emilceramica

In ordine alla situazione venutasi a determinare in Emilceramica, dopo il diniego ministeriale a concedere la Cassa integrazione guadagni straordinaria (Cigs) per riorganizzazione risalente allo scorso mese di dicembre e la successiva approvazione della Cigs per crisi, con Decreto Ministeriale n. 50339, dello scorso 26 febbraio, Confindustria Modena ritiene corretto fare alcune puntualizzazioni.

Nella vicenda in esame, come in tutte le vertenze sindacali, Confindustria Modena ha sempre tenuto in massima considerazione gli accordi già sottoscritti, curandone la rigorosa applicazione e gestendone gli effetti nel tempo; questo rigore è parimenti riconosciuto da Confindustria Modena alle controparti istituzionali, quali Cgil, Cisl e Uil. Si tratta di un “modus operandi” che è alla base delle corrette relazioni industriali.

Nel caso che interessa Emilceramica e i suoi lavoratori, non si è in alcun modo disatteso il rispetto degli accordi siglati. È infatti necessario ricordare, nello specifico, che si trattava non di un contratto bilaterale tra due contraenti in grado di dare piena esecuzione a quanto fra loro pattuito, ma piuttosto di un contratto vincolato e sottoposto al giudizio di un terzo (segnatamente il Ministero del Lavoro) destinatario della domanda di Cigs e depositario della facoltà di autorizzare tale procedura, di modificarne la natura o addirittura di negarne la praticabilità.

Riteniamo positivo che si sia scongiurata l’ultima rovinosa ipotesi e che la Cigs inizialmente ipotizzata sia stata “trasformata” dal Ministero con ricorso all’ammortizzatore ritenuto idoneo.

Nell’incontro tenutosi in Emilceramica a Fiorano con Filctem Cgil, Femca Cisl, Uilcem Uil e le Rsu lo scorso 26 febbraio, l’azienda e Confindustria Modena hanno accolto l’istanza di recarsi a Roma, al Ministero, per provare a sondare la fattibilità tecnica di un ulteriore proseguo della Cigs in corso e provare a scongiurare il ricorso ai licenziamenti collettivi. Proprio oggi la direzione aziendale di Emilceramica e Confindustria Modena, unitamente a Femca Cisl e alla componente Cisl della Rsu sono a Roma, come programmato nell’incontro sindacale.





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2010 · RSS PAGINA DI CARPI · RSS ·
• 13 query in 0,489 secondi •