Temporanea sospensione delle attività ambulatoriali presso Villa Finetti a Finale

Da questa mattina è temporaneamente sospesa l’attività svolta dall’Azienda Usl di Modena, presso Villa Finetti, struttura adiacente all’Ospedale di Finale Emilia, che ospita alcuni ambulatori. La sospensione è stata decisa in via cautelativa dai tecnici dell’azienda sanitaria e del Comune, soggetto proprietario della struttura, a seguito del distacco di alcuni pannelli in cartongesso dal soffitto di una stanza non frequentata da pazienti.

Il fatto si è verificato nella mattinata di sabato, quando i locali non erano utilizzati. Gli ambulatori interessati sono impiegati per lo svolgimento di attività che non richiedono l’utilizzo di attrezzature – tra queste ad esempio l’attività del consultorio psicologico – e quindi più facilmente trasferibili in altri locali. In queste ore, al fine di ridurre i disagi dei pazienti, l’Azienda sta spostando gli appuntamenti già fissati in luoghi alternativi, in attesa che tutti i locali tornino agibili.

“Ci scusiamo con le persone che potrebbero subire dei disagi oltre che con i nostri collaboratori e le associazioni di volontariato che ospitiamo. Cercheremo di risolvere il problema emerso nel più breve tempo possibile e di assicurare la continuità delle prestazioni” ha evidenziato il direttore del distretto di Mirandola, Mario Meschieri.