Multe, Barcaiuolo: “Residenti ZTL vittime delle privatizzazioni Pd”

traffico_limitato“Le multe ai residenti che accedono al centro storico sono la naturale conseguenza di un Piano Sosta pensato male e realizzato peggio, che contiene talmente tante assurdità da dover essere annulllato e completamente rifatto – dichiara Michele Barcaiuolo, capolista di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale – La miopia ed il distacco dalla realtà di questa Amministrazione è tutta nelle parole dell’assessore Gabriele Giacobazzi, quando definisce le sanzioni a carico dei residenti del centro storico come semplice e “normale applicazione delle norme”. La nostra indignazione nasce proprio dalla conoscenza delle regole e dei fatti. É preoccupante che la Giunta continui a considerare questo sistema come “normale”, quando invece ha un chiaro carattere vessatorio nei confronti di chi vive nel cuore della città: chi entra con la propria auto per tornare a casa o esce per andare al lavoro non dovrebbe mai e per nessun motivo pagare una sanzione”.

“L’errore è proprio quello di collegare l’inserimento della targa dell’auto nella white list elettronica del Citypass al pagamento del miniticket per la sosta, che già di per sé non dovrebbe esistere – attacca il capogruppo di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale – Che poi il tutto possa essere risolto con un ricorso alla Prefettura e con una sanzione unica ma triplicata nel valore economico è un’altra presa in giro che testimonia la volontà di Comune e ModenaParcheggi S.p.A. di batter cassa a discapito dei cittadini”.

“Stupisce poi vedere che i candidati del Partito Democratico si affannino a denunciare questa situazione, quando è la loro amministrazione decennale la principale artefice di queste follie. Ci fa piacere che qualcuno anche a sinistra lo abbia notato, ma ci avrebbe fatto sicuramente più piacere che gli scettici della sinistra si fossero attivati 7 anni fa, quando incominciammo noi per primi, e da soli, a denunciare il futuro Piano Sosta – conclude Barcaiuolo – Ma la campagna elettorale ha le sue esigenze, e il PD ha molte facce da mostrare”.

(Michele Barcaiuolo, Capogruppo Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale Modena)