» Publiredazionali

Riflettori puntati sul Brasile in attesa dei prossimi mondiali di calcio

Ancora poche settimane e quella che si preannuncia la festa dei colori, del samba e del grande calcio avrà inizio. Il sipario sul mundial carioca si alzerà il 12 giugno, ore 22 in Italia, con i padroni di casa del Brasile impegnati nella sfida, del tutto abbordabile per i verdeoro, contro la Croazia. Il vortice di partite, emozioni, delusioni e spettacolo si chiuderà il 13 luglio a Rio de Janeiro con l’attesa finalissima.

A sfidarsi per la conquista della Coppa del Mondo saranno 32 nazionali di calcio divise, inizialmente, in otto gironi da 4 squadre. Poi si passerà alla fase eliminatoria che decreterà le due finaliste. Il girone più duro è sicuramente quello dell’Italia. Bastano due esempi: il Girone D farà una vittima illustre tra Italia, Inghilterra e Uruguay (sette titoli mondiali in tre), con il Costa Rica destinato a giocarsi la parte del comprimario. Nel Girone A, quello dei padroni di casa del Brasile oltre alla Corazia, ci sarà il Messico e i leoni di Camerun. La partita d’esordio del Gruppo B opporrà nientemeno che le due finaliste della scorsa edizione, Spagna e Olanda, che poi dovranno vedersela con Cile e Australia. La Colombia è invece la testa di serie del Gruppo C nel quale sono state inserite Giappone, Grecia e Costa D’Avorio. Nel Gruppo E, la Svizzera se la vedrà con la Francia, ma anche con Ecuador e Honduras. Alle cure dell’Argentina di Lionel Messi è stata affidata la debuttante Bosnia-Erzegovina che insieme a Iran e Nigeria costituisce il lotto del gruppo F. Germania-Portogallo sarà la sfida inaugurale del Girone G, che vede ai nastri di partenza anche il Ghana e gli Usa. Infine nel Girone H i “Diavoli rossi” del incroceranno la Russia, l’Algeria e la Corea del Sud.

Assegnare il primo posto dell’ipotetica classifica delle squadre favorite ad una sola nazionale è decisamente complicato. Le favorite super favorite sono tre: Brasile, Spagna e Argentina. Per i nostalgici del calcio l’apoteosi sarebbe una finalissima tra Brasile e Argentina, roba da brividi. L’Italia, di buone speranze e di incerti risultati, non ha la garanzia di arrivare fino a Rio de Janeiro, ma può giocarsi a testa alta la carta sorpresa.

Il “circo” del mundial è anche l’opportunità per molti appassionati di calcio, e non solo, di raggiungere la propria nazionale in una terra accogliente e solare come il Brasile. L’altra competizione che ormai da mesi si gioca sui siti specializzati è quella dell’acquisto di un biglietto per assistere ad una gara del mondiale. Biglietti che si possono reperire con facilità su Ticketbis, un sito web per la vendita di biglietti aerei specializzato per chi desidera seguire le partite dell’Italia in Brasil. Un’occasione irripetibile per i calciofili, ma anche per molte agenzie di viaggi che promuovono pacchetti turisti con “partita” incorporata. Sapere poi che i biglietti elettronici del mondiale vengono “prodotti” da un’azienda italiana è, almeno nel campo informatico, è già un vanto per i colori “azzurri”. Le premesse per un’estate da non dimenticare ci sono tutte, basta aspettare il fischio d’inizio.





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2014 · RSS PAGINA DI CARPI · RSS ·
• 12 query in 0,804 secondi •