Rapina in banca a S. Cesario sul Panaro: arrestati gli autori e identificati i basisti

polizia-30Nella giornata di sabato 5 novembre personale della Squadra Mobile ha dato esecuzione alle misure cautelari della custodia in carcere emesse dal GIP del Tribunale di Modena nei confronti di B.S. di 19 anni e M.F. di anni 24, entrambi di Palermo, responsabili, in concorso, del reato di rapina in danno alla filiale del Banco di S. Geminiano e S. Prospero di San Cesario sul Panaro dell’11 gennaio scorso. I due, dopo essersi fatti consegnare 50.000 euro in banconote di diverso taglio, avevano minacciato e malmenato uno dei cassieri.

I provvedimenti sono stati notificati ad entrambi i malviventi presso la Casa Circondariale di Palermo, in quanto detenuti per altra rapina perpetrata ai danni di un istituto bancario di Firenze.

Gli elementi raccolti, nel corso delle indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Modena – P.M. dott.ssa Ferretti – hanno permesso di denunciare in stato di libertà altre due persone, entrambe nate a Palermo e residenti a S. Cesario, che avrebbero fornito base logistica agli autori della rapina.