“Rottamazione delle cartelle” scadenza fissata al 30 aprile

Il prossimo 30 aprile scade, come da programma, la possibilità di definizione agevolata dei debiti non pagati  al Comune di Sassuolo; la cosiddetta “rottamazione delle cartelle”.

Come si ricorderà, infatti, con delibera del consiglio comunale n.2 del 30/01/2107, il Comune di Sassuolo ha esteso la possibilità di definizione agevolata dei debiti non pagati dai propri contribuenti e richiesti con ingiunzione fiscale ai sensi dell’art. 6-ter del DL n.193/2016, convertito nella legge n. 225/2016.

Si tratta della possibilità di definire il debito nei confronti del Comune dovuto sostanzialmente per i tributi comunali richiesti con ingiunzioni fiscali notificate dal Comune o chi per esso nel periodo dal 1/1/2000 al 31/12/2016.

Per saperne di più si può consultare la citata deliberazione del consiglio comunale, la dichiarazione di adesione e le risposte alle F.A.Q. , disponibili sul sito internet istituzionale all’indirizzo www.comune.sassuolo.mo.it, nella sezione “avvisi dal Comune”.

Maggiori informazioni possono sempre essere acquisite presso il Servizio Entrate e Patrimonio del Comune direttamente allo sportello, nei giorni di ricevimento, o tramite posta elettronica tributi@comune.sassuolo.mo.it