Serramazzoni: ultimi giorni per la mostra fotografica su Chernobyl

A Serramazzoni chiude sabato 15 aprile la mostra fotografica che documenta il reportage realizzato a Chernobyl, nelle scorse settimane, dai fotografi Francesca Gorzanelli, originaria di Vignola, ed Emanuele Cosimi, toscano, entrambi residenti a Serramazzoni.

Nella sala di cultura in via Roma 293 (aperta al mattino venerdì e sabato fino alle 12,30 con  ingresso gratuito) sono esposte le fotografie che documentano la situazione attuale dell’area di Chernobyl, la centrale nucleare con la nuova copertura, la città fantasma di Pripyat, ma anche la vita dei numerosi cittadini che tuttora popolano la zona di esclusione.

In occasione dell’ultima giornata di apertura sarà presente anche Francesca Gorzanelli per approfondire con i visitatori interessati le tematiche legate alla mostra.

Il progetto è patrocinato e sostenuto dal Comune di Serramazzoni.

Informazioni e immagini: https://www.facebook.com/NoFear e sul canale YouTube.