Altri furti a Braida: i cittadini si autorganizzano e vigilano

Altri furti in zona Braida, e cittadini che, esasperati, danno il via ad una sorta di controllo di vicinato fai da te, in attesa che anche Sassuolo organizzi il servizio delle cosiddette ‘ronde gentili’ la cui istituzione è stata annunciata in tempi non lunghissimi. Via San Zeno giovedì, via Collegio Vecchio venerdì, via San Rocco a chiudere la serie, sabato.

Quando il blitz dei soliti ignoti – a buon fine giovedì e venerdì – non è andato a segno solo perché, poco prima, la macchina della quale si servivano i ladri – una mercedes scura con la quale era stato perfezionato il colpo di giovedì, e di cui era stata letta la targa – era stata individuata da alcuni residenti che hanno dato l’allarme. Obbligando i ladri alla fuga e denunciando il tutto ai Carabinieri della stazione cittadina: indagini in corso da parte dell’Arma ma da ieri, nella zona, dopo il tramonto circolano gruppi di cittadini che ‘passeggiano’ segnalandosi l’un l’altro movimenti sospetti.