In migliaia per Roberto Saviano al Palapaganelli

“Siete voi, e sarete voi, a fare la differenza”. Lo ha detto Roberto Saviano agli studenti delle scuole superiori del distretto ceramico, protagonisti di un incontro con lo scrittore napoletano nell’ambito di GAL Generazione Legale, il festival della legalità promosso dall’Unione dei Comuni. Erano in oltre 1500 a gremire l’impianto di via Nievo, per ascoltare la lectio magistralis dell’autore di ‘Gomorra’ e, da ultimo, de ‘La paranza dei bambini’, costretto da oltre 10 anni a vivere sotto scorta.

 

“Mi sono pentito molte volte di quello che ho fatto, ma ho sempre detto che arrendersi voleva dire dargliela vinta. Ogni tanto mi dico che se rifacessi le cose che ho fatto userei più prudenza, ma poi ci sono occasioni come questa che – ha detto Saviano – mi dicono che ho fatto la cosa giusta. E a voi dico di studiare, informarvi, leggere, documentarvi. Di non volere tutto e subito: se vi darete tempo per approfondire, conoscere, capire, sarete migliori”.

In platea, oltre ai tanti studenti che poi hanno dialogato con lo scrittore ponendogli alcune domande, anche i sindaci e gli assessori dei Comuni che hanno promosso GAL.