Nuoto: ultima sessione dei Campionati italiani di categoria riservati a junior, cadetti e senior

L’ultima giornata, anzi ultima sessione dei campionati italiani di categoria riservati a junior , cadetti e senior si chiude con la disputa delle specialità a finale diretta. Ridotte al minimo le presenze gialloblù.

Matteo Cattabriga era l’unico qualificato ai 400 misti. Dopo le prime fasi dorso-farfalla in cui il castelnovese  era in linea con il genovese Alberto Razzetti, che si è poi aggiudicato il titolo tricolore junior (4’24.68) , ha ceduto nella seconda parte classificandosi  9° con il tempo di 4’34.48.

Nelle prove di mezzofondo solo la vignolese Giada Girotti.  La sfida junior vede al tricolore la veneta Fraccaro con la portacolori dell’Azzurra 91 Bologna chiudere in 9’12.73 al 19° posto.

Conclusa la sezione “grandi” si passa alla seconda e conclusiva parte, che vede impegnati a partire da stamattina 828 atleti della categoria Ragazzi (490 maschi e 338 femmine) in rappresentanza di 266 società.

Il programma prevede le eliminatorie  200 dorso, 100 farfalla, 100 rana, 200 stile libero e nel pomeriggio le finali delle stesse con la staffetta 4×100 stile libero.

 

400 m Misti – Uomini

9  CATTABRIGA Matteo 2000 JUM VVFF Modena M.Menegola  4’34.48

800 m Stile Libero – Donne

19  GIROTTI Giada  2001 JUF Nuoto Cl. Azzurra 91 – BO  9’13.73