» Ambiente - Bassa modenese

Soliera premiata per i pochi rifiuti indifferenziati

Il Comune di Soliera ha ricevuto stamattina il premio “Sotto il muro dei 100 kg: comuni verso rifiuti zero”, assegnato dalla Rete Rifiuti Zero Emilia-Romagna ai comuni della Regione che, nel corso del 2016, hanno raggiunto l’obiettivo di contenere la produzione di rifiuti non inviati a riciclo entro la soglia di 100 kg per abitante residente. Soliera – risultato terzo nella classifica dei comuni più virtuosi in Emilia-Romagna con soli 62 kg per abitante residente – è stata premiata insieme ad altri quattro comuni della provincia di Modena: Novi, Medolla, Carpi e Nonantola.

La classifica è elaborata in modo scientifico e rigoroso dalla Rete Rifiuti Zero Emilia Romagna, in collaborazione con WWF, Legambiente regionale e Ecoistituto di Faenza, sommando i dati ufficiali di rifiuto indifferenziato, i rifiuti differenziati inviati a smaltimento e quelli ingombranti. Sono risultati vincitori del premio quei comuni emiliano-romagnoli che nel 2016 hanno prodotto meno di 100 kg/abitante residente o 60 kg/abitante equivalente (definito secondo gli standard individuati della Regione Emilia-Romagna).

La cerimonia di premiazione si è tenuta stamattina – mercoledì 31 gennaio – a Nonantola, nell’ambito di un convegno per amministratori comunali e tecnici dedicato alle esperienze di tariffazione puntuale.





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018 · RSS PAGINA DI CARPI · RSS ·
• 24 query in 3,432 secondi •