» Modena - Viabilità

Dal Cipe 2 milioni per il progetto della Diagonale di Modena

E’ stato finanziato con due milioni di euro deliberati dal Cipe, il Comitato interministeriale per la programmazione economica, il progetto di recupero della cosiddetta Diagonale per realizzare un percorso di mobilità sostenibile utilizzando il tratto dismesso della ferrovia tra l’attuale rotatoria di San Cataldo (Breda-Paolucci), inaugurata lo scorso anno, e il Polo scolastico di via Leonardo da Vinci, passando per la Madonnina e la zona del Villaggio artigiano. Il progetto avrà un costo complessivo di 2,5 milioni di euro.

“Oltre ai Fondi di coesione e sviluppo messi a disposizione dal Cipe, finanzieremo l’intervento con mezzo milione di euro di risorse comunali”, spiega il sindaco Gian Carlo Muzzarelli commentando con soddisfazione lo stanziamento che verrà utilizzato, in particolare, per realizzare il percorso ciclabile in sede protetta, prevedendo anche in prospettiva l’inserimento del trasporto pubblico locale, così come il recupero dell’ingresso storico al cimitero di Costa (con un percorso pedonale e ciclabile da sud) e i collegamenti di ricucitura tra le vie Fiorenzi-Rinaldi e Nobili – Saltini, già attivati come pedonali e ciclabili in occasione del Modena Park.
La Diagonale rappresenta, quindi, un’infrastruttura strategica per il recupero urbanistico della zona occidentale della città dopo lo spostamento della ferrovia storica e l’eliminazione dei binari. I punti di interconnessione non interferiranno con il percorso protetto prioritariamente dedicato a pedoni, ciclisti e mezzi pubblici.
Nella stessa seduta il Cipe ha stanziato anche altre risorse per il territorio provinciale: dieci milioni per il secondo lotto della variante al Canaletto a Mirandola (quattro milioni dei Fondi di sviluppo e coesione e sei milioni previsti dall’Anas), 250 mila euro per il restauro dell’Abbazia di Nonantola, quattro milioni per il Palazzo ducale di Sassuolo e altri quattro milioni per lavori di verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità e restauro del castello di Montegibbio sempre a Sassuolo.





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018 · RSS PAGINA DI CARPI · RSS ·
• 22 query in 0,752 secondi •