» Bassa modenese

Legacoop Estense e CPL Concordia: domani workshop su IOT, Digitalizzazione e Cooperazione 4.0

Come le nuove tecnologie che consentono l’interazione tra gli oggetti, attraverso la rete, possono migliorare le performance aziendali, in tutti i settori? Legacoop Estense, Innovacoop e CPL Concordia organizzano per domani 12 giugno una giornata di lavoro sull’Internet of Things (IoT), nell’ambito delle iniziative promosse dal nodo regionale della rete Pico 4.0, il Digital Innovation Hub di Legacoop. L’appuntamento, rivolto a tutte le cooperative della regione, è a partire dalle ore 9:30 nella sede di Cpl a Concordia (Modena).

Il cosiddetto “Internet delle Cose” – dove per “cose” si intendono dispositivi, apparecchiature, impianti e sistemi, materiali e prodotti tangibili, opere e beni, macchine e attrezzature – consente di tracciare una mappa elettronica del mondo reale, permettendo alle cose e ai luoghi dell’ambiente fisico di connettersi, dialogare e acquisire intelligenza. I campi di applicabilità sono molteplici: dai processi produttivi industriali alla logistica, dall’info-mobilità all’efficienza energetica, dall’assistenza remota alla tutela ambientale. “Una giornata pensata per scambiarsi idee, bisogni, soluzioni e progetti con esperti di livello nazionale, con le cooperative che già si stanno misurando con l’IoT e con alcune start up, nate per sviluppare tecnologie al servizio di altre imprese”, afferma chiara Bertelli, responsabile area innovazione e rapporti con le università di Legacoop Estense. “Sarà un momento importante di lavoro e approfondimento – prosegue Bertelli – attraverso cui Legacoop facilita i processi di digitalizzazione e innovazione delle imprese associate”.

La mattinata si aprirà con i saluti di Mauro Gori, Presidente di CPL Concordia, e Andrea Benini, Presidente di Legacoop Estense, a cui seguiranno alcuni interventi: Francesca Montalti di Innovacoop presenterà la rete PICO e il Digital Innovation Hub cooperativo, gli strumenti di cui Legacoop si è dotata per accompagnare le cooperative associate verso le sfide di Impresa 4.0; Stefano Epifani del Digital Transformation Institute approfondirà le possibilità offerte dall’Internet delle Cose; Paolo Bellavista, Prof. di Sistemi Distribuiti e Mobili (UNIBO – DISI), illustrerà le opportunità fornite dal Competence Center Industria 4.0 dell’Emilia-Romagna.

Si siederanno poi al tavolo, moderate dal Manager del Clust-ER Innovazione nei Servizi Massimo Carnevali, 7 imprese che hanno fatto dell’IoT un perno di innovazione: Sacmi Imola, CPL Concordia, Cmb di Carpi, Vodafone Italy, Democenter; Lapsy, Stoorm 5.

Il programma del pomeriggio si articolerà in 4 tavoli di lavoro, cui le imprese sono chiamate a partecipare, ognuno dedicato a un tema specifico. “Abbiamo chiamato esperti provenienti da Università, Centri di ricerca e strutture che si occupano di trasferimento tecnologico – afferma Francesca Montalti di Innovacoop – per lavorare su quattro aspetti fondamentali: la Cyber Security, la logistica 4.0, la valorizzazione dei dati prodotti in tempo reali dai consumatori e l’evoluzione dei modelli di business delle imprese, le piattaforme per l’utilizzo industriale dell’Internet delle Cose. Il workshop è aperto a cooperative di tutti i settori e di tutte le dimensioni, non solo a realtà già strutturate dal punto di vista dell’innovazione tecnologica. L’internet delle Cose, infatti, può essere per tutti uno strumento efficace di miglioramento delle performance aziendali”.

“Siamo molto lieti di collaborare e di ospitare questa iniziativa”, afferma Mauro Gori, presidente di CPL Concordia, “che si propone di sostenere la trasformazione digitale delle imprese cooperative secondo la logica di concentrare e valorizzare al massimo tutte le competenze disponibili e di connettere professionalità di altissimo livello in grado di supportare le aziende nel loro impegnativo percorso di evoluzione.”





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018 · RSS PAGINA DI CARPI · RSS ·
• 14 query in 0,697 secondi •