» Formula 1 - Maranello

F1, colpo grosso della Ferrari in Inghilterra

La gara (finora) più bella dell’anno si risolve in un successo per la Scuderia Ferrari che allunga di altri 7 punti (siamo a +8) con Seb Vettel nel campionato Piloti e ne guadagna altri 10 (+20) in quello Costruttori. Nonostante il dolore al collo, Seb ha ottenuto la quarta vittoria della stagione e il suo compagno di squadra ha recuperato benissimo dopo un contatto al via. La SF71H si dimostra vettura da battere anche su una pista che alla vigilia sembrava difficile.

Maurizio Arrivabene: “Quello di oggi è un successo meritato, soprattutto grazie al grande lavoro svolto in pista e a Maranello dalla squadra, alla quale vanno i miei complimenti. Vincere qui non era facile, perché l’Inghilterra è la patria di squadre come Mercedes, Red Bull, McLaren, Force India, Williams e tante altre. Per questo motivo, la vittoria a Silverstone ha un significato particolare. Sebastian ha disputato una gara eccellente, lottando come un leone, nonostante il dolore al collo che lo ha infastidito già da sabato. Bellissima anche la corsa di Kimi, che ancora una volta ha dimostrato di essere un combattente. La SF71H ha confermato la sua forza, come già su altre piste, e le gomme Pirelli hanno assecondato alla perfezione le nostre strategie. Domani terremo il nostro de-briefing e già dal pomeriggio inizieremo a preparare il GP di Germania, la gara di casa di Sebastian.”

Sebastian Vettel: “Ogni gara è una gara di squadra, ma qui oggi la vittoria è stata ancora più importante, anche le edizioni degli ultimi anni erano state difficili per noi. Quest’anno abbiamo dimostrato, finora, di essere forti sempre e su ogni pista. La cosa più importante è che la macchina è forte e veloce. I nuovi aggiornamenti che abbiamo portato qui hanno funzionato bene per tutto il weekend. In qualifica siamo stati leggermente più lenti, ma in gara è andata benissimo. Oggi nel primo “stint” ho spinto forse troppo sulle Soft, ma con il secondo treno di gomme avevo tutto sotto controllo. La Safety Car ha reso tutto più elettrizzante, ma anche più difficile. Ad ogni modo, la strategia in tema di pneumatici è stata fantastica e alla fine abbiamo ottenuto una vittoria magnifica, un successo di squadra. Mi è piaciuta questa gara e sono felice per me e il team. Anche la partenza è stata importante ed è andata benissimo. Nel frattempo, è importante continuare a lavorare. Ringrazio tutta la squadra per questa vittoria!”

Kimi Raikkonen: “Non sono partito benissimo e alla curva 3 ho bloccato la gomma interna, ho perso aderenza e non sono riuscito a rallentare come avrei voluto. Così ho toccato la gomma posteriore di Lewis e purtroppo lui è andato in testacoda. Ho dovuto scontare dieci secondi di penalità e in seguito la mia gara non è stata del tutto lineare. Sorpassare era difficile e ho lottato contro le Red Bull per diversi giri. Quando non li avevo vicini, la mia velocità era buona, ma nei momenti in cui mi stavano davanti, la loro scia sembrava dare problemi alla mia macchina, più di quanto non accadesse con le Mercedes. Perdevo tanto carico aerodinamico e il bilanciamento risultava compromesso. Eravamo leggermente più veloci, ma è stata dura seguirli. C’è stata una battaglia serrata per molto tempo, all’inizio e alla fine della gara. Poi siamo riusciti a sorpassare e ho superato una delle Mercedes. Non è stata una giornata facile, ma ho dato tutto quello che avevo e ho fatto una bella rimonta.”





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018 · RSS PAGINA DI CARPI · RSS ·
• 29 query in 0,693 secondi •