» Reggio Emilia - Salute - Sanità

“Proteggiamo i nostri Nidi”, oggi la consegna dei primi 7mila euro al MIRE

La Società Ornitologica Reggiana (S.O.R.) e il Gruppo Ornitologico “La Fenice” di Correggio in prima linea a sostegno del MIRE, Maternità Infanzia Reggio Emilia, con un progetto biennale 2018-2019 di iniziative di solidarietà e di raccolta fondi. Questa mattina sono stati consegnati in Pediatria alla presenza del direttore di struttura Sergio Amarri, del direttore della Neonatologia Giancarlo Gargano e del direttore sanitario dell’Azienda Usl Irccs di Reggio Emilia Cristina Marchesi, i primi 7mila euro raccolti. A consegnare l’assegno virtuale a Deanna Ferretti, presidente di Curare Onlus, l’associazione nata nel 2011 per contribuire alla realizzazione del Mire, sono stati i presidenti delle due società ornitologiche Enrico Banfi e Roberto Sabattini.

 

Nell’ambito di 6 eventi annuali di promozione delle attività ornitologiche di rilevanza internazionale che attraggono a Reggio Emilia 40-50mila persone, nella quasi totalità provenienti da fuori Reggio, sarà effettuata una raccolta fondi per il Mire sia indiretta, sia attraverso iniziative specifiche. Durante le principali mostre saranno allestiti spazi anche per iniziative di supporto a Curare onlus. Inoltre, sarà utilizzato lo strumento della lotteria nel corso delle varie attività sociali delle due associazioni e sarà promossa la donazione diretta attraverso bonifico bancario e tramite il 5 X MILLE da parte degli associati e non solo.

Il Mire sorgerà nell’area ospedaliera, accanto al Core – Centro Oncologico ed Ematologico di Reggio Emilia e ospiterà le attività del Dipartimento Ostetrico Ginecologico e Pediatrico del Santa Maria Nuova completando l’offerta assistenziale del più grande ospedale della provincia. Oltre a raggruppare i servizi fondamentali del Materno infantile, il nuovo edificio offrirà sempre maggiori garanzie per la salute e la sicurezza dei pazienti e degli operatori, in ambienti con standard elevati di comfort alberghiero.

“Ciò che ha colpito le due associazioni e che ci ha spinto a lavorare a favore del Mire – spiega Enrico Banfi, presidente della SOR – è la filosofia del progetto, nato da uno sforzo corale di una intera comunità e volto a riconoscere che l’evento della nascita non coinvolge solo le mamme, i bambini e le loro famiglie , protagonisti diretti, ma rappresenta anche un momento di festa e di interesse straordinario per il territorio e la comunità. Particolarmente apprezzabili sono le scelte sul piano tecnico previste per il Mire. Il progetto ha caratteristiche di spiccata innovazione sanitaria, tecnologica e compositiva e punta ad assolvere a tutte le aspettative di avanzamento dal punto di vista scientifico, di umanizzazione e accoglienza per la maternità e l’infanzia del futuro”.

“Queste donazioni – ha sottolineato con gratitudine il direttore sanitario Cristina Marchesi – sono importanti e danno un chiaro segnale del desiderio di partecipazione da parte della cittadinanza alla realizzazione di un sogno. La struttura che nascerà unirà bellezza e benessere a vantaggio della popolazione”. Deanna Ferretti di Curare Onlus, nel ricevere l’assegno ha ringraziato e rimarcato: “I reggiani ci stanno seguendo e continueremo a lavorare per portare avanti il loro e nostro progetto”.





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018 · RSS PAGINA DI CARPI · RSS ·
• 12 query in 0,481 secondi •