» Ambiente - Modena - Sociale

Piena del Panaro: il comune di San Cesario ringrazia i volontari

L’Amministrazione Comunale desidera ringraziare tutti coloro che si sono spesi nelle giornate di venerdì e sabato scorse per affrontare il passaggio della piena del fiume Panaro. Il sistema di protezione civile è riuscito, coordinando tutti gli attori in campo, a scongiurare scenari peggiori.

Il racconto delle giornate di intervento

Nel fine settimana il nostro crinale appenninico è stato interessato da forti e consistenti precipitazioni che hanno fatto sì che fossimo oggetto di un’ondata di piena significativa fra venerdì sera e sabato notte. Nella serata di venerdì è stato aperto il Centro Operativo Comunale, per la gestione delle emergenze, che solo questa mattina è stato chiuso.

“Anche oggi ci troviamo a parlare di eventi eccezionali che però stanno assumendo una frequenza significativa – spiega il Vice-Sindaco con delega alla Protezione Civile Giovanni Cavani -. Come Amministrazione Comunale vogliamo ringraziare tutte le persone che si sono prodigate nel monitoraggio della situazione, a salvaguardia dell’incolumità dei cittadini, presidiando le sponde di Panaro, sotto la pioggia, da venerdì sera fino alle 3 di sabato mattina e tutta la giornata di sabato. In particolare un forte e sentito ringraziamento va al gruppo Comunale dei Volontari di Protezione Civile, il cui prezioso contributo ha permesso di avere un monitoraggio costante degli argini e un rapporto costante con i cittadini. Il gruppo, nato poco più di tre anni fa, ha sempre fatto, della formazione e dei momenti di addestramento, uno degli obiettivi principali che hanno potuto essere messi in campo in questa, come in altre occasioni. Terremo sempre alta la qualità del gruppo e cercheremo di consolidare il rapporto già iniziato, con la cittadinanza, e iniziare un percorso di avvicinamento anche con la scuola”.

“Un ringraziamento – continua Cavani- va alla Polizia municipale e all’ufficio tecnico Lavori Pubblici per l’ottimo lavoro svolto e per la grande disponibilità, ai Vigili del Fuoco di Parma e Piacenza che ci hanno aiutato nella dispendiosa attività di monitoraggio, al Centro di Coordinamento della Protezione Civile di Marzaglia e al sig. Prefetto. Un doveroso ringraziamento anche ai dipendenti del Comune che si sono spesi al massimo per ore in una situazione ambientale ed emotiva più che critica, in costante contatto con il Centro Operativo di Marzaglia, Anas e Aipo”.





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2019 · RSS PAGINA DI CARPI · RSS ·
• 18 query in 0,330 secondi •